[logo] Movimento Costozero
ti trovi in: [H] Home Page > [5] Utilità > JAVASIGN


JAVASIGN


[immagine] Logo di Javasign

Javasign è un software per la firma digitale, libero, gratuito, multipiattaforma, di facile utilizzo. Il programma consente di apporre ai documenti informatici sia la firma elettronica qualificata [5] (attraverso l'utilizzo di smart card) sia la firma elettronica [6] (attraverso l'utilizzo di certificati di firma in formato p12).


[immagine] Scarica Javasign [immagine] Scarica la guida di Javasign


Javasign consente di generare LICENZE COPYZERO X e calcola automaticamente il digest SHA-1 relativo alle opere licenziate.

La sottoscrizione di una LICENZA COPYZERO X consente:

Con il progetto ZEROSIGN, l'associazione offre gratuitamente a chi non è in possesso di un certificato di firma elettronica qualificata [5], un certificato di firma elettronica [6]. La sottoscrizione con firma elettronica e la verifica della validità della stessa potranno essere effettuate con Javasign.


[1] art. 20, comma 1-bis, del Codice dell'amministrazione digitale:
L'idoneità del documento informatico a soddisfare il requisito della forma scritta è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualità, sicurezza, integrità ed immodificabilità.

[2] art. 110 della legge sul diritto d'autore:
La trasmissione dei diritti di utilizzazione deve essere provata per iscritto.

[3] art. 1341, comma 2, del codice civile:
Non hanno effetto, se non sono specificamente approvate per iscritto, le condizioni che stabiliscono, a favore di colui che le ha predisposte, limitazioni di responsabilità.

[4] art. 1419, comma 1, del codice civile:
La nullità di singole clausole importa la nullità dell'intero contratto, se risulta che i contraenti non lo avrebbero concluso senza quella parte del suo contenuto che è colpita dalla nullità.

[5] art. 21, comma 2, del Codice dell'amministrazione digitale:
Il documento informatico, sottoscritto con firma digitale o con un altro tipo di firma elettronica qualificata, ha l'efficacia prevista dall'articolo 2702 del codice civile.

art. 2702 del codice civile:
La scrittura privata fa piena prova, fino a querela di falso, della provenienza delle dichiarazioni da chi l'ha sottoscritta, se colui contro il quale la scrittura è prodotta ne riconosce la sottoscrizione, ovvero se questa è legalmente considerata come riconosciuta.

[6] art. 21, comma 1, del Codice dell'amministrazione digitale:
Il documento informatico, cui è apposta una firma elettronica, sul piano probatorio è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualità, sicurezza, integrità e immodificabilità.




| Valid XHTML 1.0 | Valid CSS | Nota sul copyright | Per informazioni: info@costozero.org |